Sala di proiezione

La sala del museo

Situata all’interno del nuovo polo cinematografico voluto da Regione Lombardia presso Manifattura Tabacchi, può ospitare 84 persone ed è dotata delle più aggiornate tecnologie di proiezione, dal DCP in 2K alla pellicola in ogni formato.

Ingresso
Intero 5.50 euro
Ridotto 4.00 euro

APRILE AL MIC - PROIEZIONI

Domenica 27 aprile, 15.00

Draghetto Grisù

Nino e Toni Pagot, Italia, 1975, 50'

Il giovane draghetto Grisù , malgrado sia l'ultimogenito di una grande stirpe di draghi avvampatori, i Draconis, sogna di diventare pompiere. Invece di vulcani in eruzione e incendi distruttori, Grisù sogna le rosse autopompe dei pompieri nelle quali, malgrado le continue raccomandazioni del suo benefattore Sir Cedric McDragon, e di sua moglie Lady Rowena McDragon, non riesce ad entrare.

Venerdì 25 aprile, 15.00 - 16.30 - 18.30

La memoria degli ultimi

Samuele Rossi, Italia, 2013, 75'

La memoria degli ultimi è la storia di un viaggio, emotivo, prima che fisico. Partendo dal difficile momento odierno del nostro Paese, il racconto sprofonda nella memoria della guerra e della Resistenza, attraverso le vite e gli sguardi di sette ex -partigiani combattenti, uomini e donne. Un viaggio fisico alla ricerca degli ultimi sopravvissuti della Resistenza, che diventa un viaggio dentro le emozioni, i ricordi e i sentimenti di una generazione che ha sperato e creduto in un futuro diverso, sacrificando la propria giovinezza in nome di qualcosa che sembrava troppo importante per essere ignorato. Gli "ultimi" sono i protagonisti di un viaggio nel loro passato e nei luoghi che ne hanno segnato per sempre l'animo, vissuti non in una tradizionale ottica storica, ma attraverso uno sguardo autentico e una delicata dimensione intima. La Storia diventa così non solo materiale per i libri di scuola, ma una pagina di vita vissuta, dolorosamente intima, e nitidamente parte di ognuno di noi.

Domenica 27 aprile, 16.00
Martedì 29 aprile, 17.00

Il potere

Augusto Tretti, Italia, 1974, 86'

Tre belve: il leone, la tigre e il leopardo rappresentano rispettivamente i poteri militare, commerciale e agrario e, dialogando tra loro, dimostrano che il potere, pur assumendo fisionomie diverse nei secoli, rimane sempre nelle stesse mani. Viaggio nel tempo dall'età della pietra a quella moderna, passando attraverso l'epoca romana, quella del Far West e quella dell'Italia dopo il 1919.

Domenica 27 aprile, 18.00
Martedì 29 aprile, 15.00

La legge della tromba

Augusto Tretti, Italia, 1962, 85'

Celestino e quattro amici tentano di rapinare gli addetti al trasporto valori di una banca, ma finiscono in prigione. In seguito a una evasione e usufruendo di un'amnistia, riacquistano la libertà. Celestino si reca dal prof. Liborio per ottenere un lavoro, venendo assunto presso una fabbrica di trombe. Il giovanotto conosce Marta e se ne invaghisce, ma Liborio circuisce la donna e la sposa, per sfruttare il patrimonio del padre. Celestino, amareggiato, deve trovare un altro lavoro.

Focus

    Trascorri le giornate di Pasqua al MIC! Ti aspettano tre proiezioni per i più piccoli e per i più grandi: il draghetto Grisù, Eep! e la casa dei suoni. Non mancare!

© 2011 Fondazione Cineteca Italiana p.iva 11916860155

Progetto e sviluppo smarketing°