? Museo Interattivo del Cinema | Sala di proiezione
Sala di proiezione

La sala del museo

Situata all'interno del nuovo polo cinematografico voluto da Regione Lombardia presso Manifattura Tabacchi, può ospitare 84 persone ed è dotata delle più aggiornate tecnologie di proiezione, dal DCP in 2K alla pellicola in ogni formato.

Ingresso
Intero 5.50 euro
Ridotto 4.00 euro

OTTOBRE AL MIC - PROIEZIONI

Mercoledì 5 novembre, 17.00

Giallo a Milano

Sergio Basso, Italia, 2009, 74'

Una ballata sulla comunità cinese a Milano, che porta lo spettatore in una metafora universale, sull'odio e sui sogni tra Occidente e Cina. Un film con un accesso diretto alla comunità cinese, con un regista italiano…che parla cinese!

Domenica 2 novembre, 15.00

Corti animati dello studio d'arte di Shangai

Hu Jinqing, Te Wei, Zhou Keqin, Cina, 1960-1980, 88'

Nel 1949 la Repubblica Popolare Cinese dà vita allo Studio del cinema di animazione di Shangai che riunisce molte grandi personalità dell'animazione, del disegno, del fumetto, ma anche della pittura tradizionale. Il filmato proposto per l'occasione raccoglie i più interessanti corti d'animazione realizzati dai registi fondatori di questa struttura tra cui Impressioni di montagna e d'acqua, Lo spaventapasseri, La mantide religiosa.

Venerdì 31 ottobre, 15.00

Un mostro a Parigi

Bibo Bergeron, Francia, 2011, 82'

Parigi, 1910. Emile, un timido proiezionista, e Raoul, un bizzarro inventore, si troveranno insieme a Lucille, stella del cabaret "L'Oiseau Rare", e a uno scienziato eccentrico con la sua scimmia irascibile Charles ad aiutare Francoeur, una mostruosa creatura dalla voce soave che sta terrorizzando la città. In realtà, il mostro altri non è che una piccola e innocua pulce terrorizzata, trasformata per errore in un essere di grandi dimensioni ed entrata nel mirino dell'ambizioso e spietato capo della polizia.

Venerdì 31 ottobre, 17.00

ParaNorman

Chris Butler, Stati Uniti, 2012, animaz., 92'

Norman è un bambino solitario con una capacità straordinaria: può vedere i fantasmi! Benchè goda di alcuna stima da parte delle altre persone, toccherà proprio a lui salvare la città dalla minaccia di mostri, fantasmi e streghe bruciate secoli prima.

Venerdì 31 ottobre, 21.00

Nosferatu il vampiro

Friedrich W. Murnau, Germania, 1922, b/n, muto, 80'

Con accompagnamento musicale dal vivo dei Soultakers: Francesca Badalini (chitarra elettrica), Federica Badalini (pianoforte e strumenti giocattolo), Jari Pilati (violino), Davide Martinelli (batteria). Il gruppo proporrà una colonna sonora di propria composizione.Film caposaldo del cinema espressionista tedesco, liberamente ispirato dal romanzo di Bram Stoker.
Hulter, commesso di un'agenzia immobiliare, viene inviato presso il conte Orlock, detto anche Nosferatu, in Transilvania. Questi abbandona il suo castello in una bara, a bordo di una nave carica di topi portatori di peste, e giunge nella città dove abita la fidanzata di Hulter, che intende sedurre.

Domenica 2 novembre, 17.00

The happy poet

Paul Gordon, USA, 2010, 85', v.o.sott.it.

Insieme a un variopinto e bizzarro gruppo di amici il poeta Bill, con i suoi pochi ultimi dollari a disposizione, cercherà di aprire un chiosco ambulante che venda cibo di qualità a un prezzo ragionevole.

Domenica 2 novembre, 19.00

4 giants in Milan

Andrea Bellati, Italia, 2014, col., 50'

Un film che racconta di quattro giganti della storia e della cultura, Leonardo, Napoleone, Stendhal, Hemingway, che nel corso delle loro vite "occuparono" Milano per molto tempo e intensamente. Condotti per le strade della città, nei luoghi che ancora portano i segni del passaggio dei quattro protagonisti, una guida esperta e appassionata come Pino Farinotti, scopriamo l'importanza che quelle presenze hanno avuto e ancora hanno per Milano, ma anche quanto il capoluogo lombardo abbia contato nelle loro formidalibi vite.

Focus

    Dal 15 ottobre al 5 novembre in collaborazione con Fondazione Pirelli il MIC organizza la rassegna cinematografica "Il tempo dell'uomo: lavoro e no" a INGRESSO LIBERO dedicata ai temi dell'intercultura.
    Scarica qui il pieghevole

© 2011 Fondazione Cineteca Italiana p.iva 11916860155

Progetto e sviluppo smarketing°